replica Patek Philippe replica watches replica watches replica watches Che cosa sono le Google Sitemaps?

Che cosa sono le Google Sitemaps?Category=2005

indicizza il tu sito Web su Google in tempi brevissimi

Tue, 26 Jul 2005 06:28:44 GMT

È una novità assoluta, talmente nuova che ancora non esiste in lingua italiana, ma CyberBizia te la propone con la prontezza che ci contraddistingue.

Nelle scorse settimane Google ha implementato il programma “Google Sitemaps” in base al quale i proprietari dei siti Internet possono creare una “mappa” del loro sito (Sitemap) e inviarla a Google. Lo scopo è quello di assicurare che il sito Internet sia indicizzato e compaia in tempi rapidi nel Motore di Ricerca più utilizzato al mondo.

Attualmente i tempi di comparsa di un nuovo sito nei risultati delle ricerche degli utenti di Google è di circa 4-6 mesi. Data la novità, Google assicura una più rapida comparsa dei siti dotati di Sitemap. Google sostiene, infatti, che si tratta di un metodo garantito per indicizzare e aggiornare costantemente un sito Interent all’interno dei suoi archivi.

Ma che cos’è una Sitemap, esattamente?

Negli ultimi anni molti siti Internet, solitamente quelli delle aziende più attente alle esigenze dei propri visitatori e clienti, hanno messo a disposizione la Mappa del Sito, ossia l’elenco, con i relativi link, di tutte la pagine di cui il sito era costituito. La cosa aveva il dupplice scopo. Da un lato serviva ad aiutare l’utente a orientarsi meglio nel sito e portava, come conseguenza, di trattenerlo più a lungo sul sito stesso, massimizzando la probabilità di trasformarlo da semplice utente, in cliente. Dall’altro lato, una tale mappa del sito aiutava gli spider dei Motori di Ricerca ad individuare tutte le pagine del sito rendendo più rapida ed efficiente l’indicizzazione nei loro archivi. Quest’ultima, in realtà era solo una “ragionevole speranza”, che tuttavia non accorciava i tempi (tre-sei mesi, in media) per la prima comparsa del sito nelle ricerche degli utenti Internet.

Le nuove Sitemaps di Google si basano sullo stesso principio di facilitare il lavoro degli spider, ma invece di essere realizzate in semplice HTML, esse sono costruite in un formato particolare, XML, tale da adattarsi perfettamente alla struttura tecnica degli spiders stessi.

In sostanza, dunque, una Sitemap di Google non è altro che un file in formato XML il quale, una volta inserito nella cartella principale (root) del sito Internet, è in grado di trasmettere, direttamente a Google, la notifica di qualsiasi aggiornamento del sito Internet di cui esso ne è la mappa.

Il formato XML è ormai molto diffuso e lo si ritrova un po’ ovunque. I files XML vengono indicati solitamente con una piccola icona arancione, con su scritto XML o RSS. Sicuramente l’avrai notata anche tu in molti siti Internet, su www.cyberbizia.com, in corrispondenza degli articoli di approfondimento sulla creazione di siti Web, sulla Grafica, e sugli altri articoli presenti in questo sito, oppure nei blog che utilizzano i feed XML/RSS per la loro diffusione.

Oggi l’acronimo RSS è utilizzato principalmente per significare ‘Really Simple Syndication’ (Distribuzione Veramente Semplice), ma in origine stava per ‘Rich Site Summary’ (Ricco Sommario di un Sito) e XML/RSS non è altro che un altro linguaggio, come l’HTML, che viene utilizzato per distribuire i contenuti dei siti Internet a tutti gli interessati. Nel caso delle Sitemaps, è proprio Google ad essere interessato ai siti Internet.

In realtà, proponendo le Sitemaps, Google sta chiedendo ai webmasters di assumersi in prima persona, l’incarico di indicizzare e aggiornare i siti Internet dei suoi archivi. In pratica, Google ci chiede di svolgere il compito di Googlebot, il suo spider!

Questa è un OTTIMA cosa! Al ritmo sempre crescente con cui nuovi siti vengono sottoposti ai Motori di Ricerca, indicizzare tutto questo materiale è ormai divetata un opera titanica, anche per le risorse di un’azienda multinazionale come Google. Grazie alle Sitemaps, ora i webmasters possono agire in prima persona e fare in modo che i loro siti vengano sicuramente visitati da Googlebot e dunque, indicizzati.

Naturalmente, indicizzare un sito Web con Sitemaps non servirà a migliorare la sua posizione nei risultati delle ricerche degli utenti, in quanto per raggiungere le prime posizioni nelle ricerche degli utenti esso dovrà ancora competere con tutti gli altri siti Internet presenti negli archivi di Google per le prime posizioni. Le Sitemaps non ci sollevano dunque da una buona ottimizzazione SEO del sito, ma ci assicurano che Googlebot visiterà e indicizzerà in tempi brevi tutte le pagine che lo compongono.

CyberBizia ha realizzato una serie di generatori automatici di Sitemaps, diversi a seconda della tipologia di sito da mappare: statico o dinamico.

Con tali generatori è possible indicizzare un qualsiasi numero di pagine (fino al limite di 50.000 imposto da Google stesso) in maniera rapidissima, quasi istantanea, e generare automaticamente la propria Sitemap nell’esatto formato XML richiesto da Google.

I nostri programmatori individueranno lo script più adatto al tuo sito, lo caricheranno sul tuo server e si preoccuperanno di notificare a Google la presenza del file XML sul server.

Non avrai la preoccupazione di dover aggiornare la Sitemaps ogni volta che aggiungererai pagine al tuo sito, anche se lo farai tutti i giorni. Una volta caricati sul server, i nostri script sono subito pronti, senza alcun bisogno di intervento e dunque, con un notevole risparmio di tempo e denaro sulla gestione del tuo sito Internet.

Se deciderai ci acquistare una delle nostre soluzioni per siti Web aggiornabili o professionali per realizzare il tuo sito potrai avere la Sitemap relativa gratuitamente.

Google è ancora il Motore di Ricerca primario e più utilizzato del Web. Avere le pagine del tuo sito indicizzate e aggiornate rapidamente su Google è la ragione principale per utilizzare le Sitemaps. Se desideri essere competitivo su Internet, avere una Sitemaps è sicuramente una saggia mossa da fare, subito, ora che è ancora una novità, senza perdere altro tempo

Autore: 

 

Se questo articolo ti piacciuto clicca sull'icona qui accanto per conservarlo sul tuo servizio di Social Bookmaring preferito Conserva questo articolo sul tuo servizio di Social Bookmaring preferito

Scrivi una recensione o un commento all'articolo Che cosa sono le Google Sitemaps?

Segnala l'articolo Che cosa sono le Google Sitemaps? a un amico

:  RSS feed: per importare questo feed RSS di CyberBizia fai clic con il tasto destro del mouse, scegli 'copia collegamento' e incolla il link nel tuo aggregatore preferito  XLM feed: per importare questo feed RSS di CyberBizia fai clic con il tasto destro del mouse, scegli 'copia collegamento' e incolla il link nel tuo aggregatore preferito

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre novit, notizie e offerte speciali
scopri tutti i vantaggi della toolbar di CyberBizia prima di scaricarla
Aggregatore RSS, Chat, Web TV, Web Radio, Video YouTube, software gratis, personalizzabile e molto altro ancora ...

 

Semplicemente meraviglioso - Tratto da Watch Different

Siti Web professionali per aziende pubblicità Internet per trovare nuovi clienti

Come creare siti Web professionali per l'azienda? Creare siti Web per aziende non è un gioco: occorrono professionalità e serietà. Pubblicità e promozione per trovare clienti con Internet
Sedna Gold is Omega replica watches uk seizing the essence of modern metallurgical technology, combining high-tech replica watches with independent innovation, creating a new best replica watches type of red gold material with replica watches online longer lasting color.