Progettare siti web per i motori di ricerca e gli indici

Se non sei nei motori di ricerca non esisti

Thu, 19 May 2005 15:01:09 GMT

In termini di impaginazione, molti siti web non sono progettati per un posizionamento ottimale nei motori di ricerca e negli indici. Sia gli sviluppatori che le agenzie sembrano volersi concentrare solamente sulle loro immagini personali o aziendali, sui loro prodotti e servizi, ma trascurano di progettare i loro siti web perchè essi siano bene indicizzati nei motori di ricerca e negli indici.

I motori di ricerca si differenziano dagli indici nelle modalità in cui essi classificano i siti web nelle loro basi dati.

Alcuni motori di ricerca considerano importante il testo contenuto all'interno delle istruzioni di titolo del codice HTML, mentre altri considerano più importanti le idee presentate nel testo dell'intera pagina.

Alcuni indici, invece, danno più importanza al testo compreso nel tag "description". La posizione e il modo in cui inserite il testo, sia nel documento che i visitatori vedono, sia all'interno delle istruzioni HTML che i visitatori non vedono, influenzerà la classificazione.

 

Selezione di parole chiave

Di primaria importanza è la selezione delle parole chiave migliori per il tuo tipo di attività, ossia le parole che pensate che i tuoi potenziali clienti possano digitare nei motori di ricerca per trovarti. Selezionare le parole chiave giuste richiede una accurata ricerca.

Osserva il materiale promozionale su stampa della tua azienda. Quali sono le parole che usi ripetutamente? Quando parli al telefono con un cliente, quali sono le domande che essi ti fanno con più frequenza e quali parole utilizzano? Chiedi ai tuoi attuali clienti come ti cercherebbero in Internet. Quindi vai nei principali motori di ricerca e indici e digita le parole chiave che desideri usare. Studia il codice sorgente dei siti web che compaiono tra i primi 20. Osserva come i tuoi concorrenti si sono posizionati un una ricerca siffatta. Modifica la selezione delle tue parole chiave in base a ciò.

Posizionamento delle parole chiave

Di uguale importanza è il posizionamento delle parole chiave sulle singole pagine del sito. Il testo del titolo delle pagine è uno degli elementi più importante per posizionarsi bene nei motori di ricerca. Il testo che costituisce il titolo delle pagine dovrebbe essere descrittivo, dovrebbe utilizzare le parole e il gergo della tua professione e dovrebbe riflettere accuratamente il contenuto di ciascuna pagina web.

Per posizioni ottimali nei motori di ricerca, le parole chiave devono apparire in testa alle pagine web. Perchò, prima di progettare una pagina web del tuo sito, chiediti se tu (o il tuo webmaster) avete posizionato le parole chiave strategicamente all'interno delle istruzioni del codice HTML per il titolo, nei meta-tags, nelle intestazioni, nelle immagini e nel primo paragrafo di testo all'interno delle istruzioni di corpo pagina (body). In caso contrario, dovrai ripensare il tuo progetto di sito web.

Frequenza delle parole chiave

Di secondaria importanza rispetto alla selezione e al posizionamento delle parole chiave è la loro frequenza e ripetizione. Progettare e programmare il tuo sito Web con le parole chiave nella giusta collocazione e con la giusta frequenza è quasi una forma d'arte. Le parole chiave devono apparire di frequente sulle pagine web, ma se appaiono on troppa frequenza, il sito verrà penalizzato per aver accumulato parole (fenomeno noto come "spamming dell'indice o del motore di ricerca") o potrebbe addiritura essere rimosso permanentemente dall'indice.

Inoltre, alcuni motori di ricerca ignorano le istruzioni meta. Perciò, se hai incluso le vostre parole chiave tra i meta-tags ma non le hai inserite in nessun altra parte della pagina, avrai mancato un'enorme fetta di pubblico e di opportunità offerte da Internet. Anche i siti con i frames hanno dei problemi ad essere indicizzati bene perché c'è poca possibilità di inserire del testo aggiuntivo con parole chiave.

Pochi, molto pochi siti web riescono a figurare tra i primi 10 su tutti i sei motori di ricerca più importanti (AltaVista, Excite, HotBot, Google, Lycos e Northern Light) senza utilizzare metodi di spamming. Non potremmo mai enfatizzarlo abbastanza: se dai l'incarico a qualcuno (un servizio di iscrizione, un libero professionista, un'agenzia di promozione online, etc.) per realizzare i servizi che abbiamo appena descritto, essi debbono avere esperienza sia di programmazione HTML e progettazione web, che di web marketing, nonché eccellenti doti di scrittura di testi.

Sicuramente non desideri che il tuo sito web venga per sempre interdetto da un motore di ricerca o da un'indice a causa dell'ignoranza e della mancanza di esperienza. Inoltre, i servizi di iscrizione solitamente fanno solo questo: iscrivono. Molti non fanno ricerca di parole chiave, non fanno programmazione HTML e non scrivono testi adatti a far si che un sito si piazzi in maniera ottimale nei motori di ricerca. Fai molte domande prima di dar via il tuo denaro.

Architettura dei collegamenti

Posizionare parole chiave per tutto il sito Web è inefficace come strategia di ottimizzazione per i motori di ricerca se la tecnologia di questi ultimi (spider) non è in grado di registrare il testo delle pagine. Perciò inserisci sempre un'architettura di collegamenti nel tuo sito Web tale che possa essere seguita dagli spiders dei motori di ricerca. Spesso ciò significa avere due forme di navigazione nel tuo sito: quella preferita dai visitatori e quella preferita dai motori di ricerca.

Statistiche di sito

Per i primi mesi dopo l'iscrizione del tuo sito nei maggiori motori di ricerca e indici, vedrai un aumento notevole di traffico. Se osservi i rapporti di sito e le statistiche dei visitatori al sito potrai vedere quando lo spider del motore di ricerca e dell'indice sono entrati nel sito..

Probabilmente, se hai dato motivo ai tuoi potenziali clienti di ritornare sul tuo sito Web più volte, essi lo avranno incluso tra i loro preferiti e le tue statistiche di sito mostreranno un aumento nella categoria "Nessun referente" nella lista degli URL referenti. Le statistiche del tuo sito Web dovrebbero indicare la provenienza dei visitatori (ossia quale motore di ricerca o indice hanno utilizzato per trovarlo) e quali parole chiave hanno utilizzato.

Dopo che il sito Web è comparso nei motori di ricerca e negli indici per alcuni mesi, riesamina le statistiche per determinare da dove proviene la maggior parte delle visite. Quindi concentra i tuoi sforzi di marketing e di promozione su quei motori e indici di ricerca. Otterrai più vendite da mercati selezionati che non da un'allargamento su di un'area troppo vasta.

Se, per esempio, moti che la maggior parte delle visite provengono da Yahoo!, puoi considerare l'acquisto di spazio banner su Yahoo! per due mesi. Ogni qualvolta due delle loro parole chiave vengono digitate in una ricerca, potrai chiedere che venga mostrato il tuo banner. In questo modo il traffico al tuo sito Web può aumentare notevolmente e, di conseguenza, le vendite.

Per concludere, il detto "Il Contenuto è Sovrano" risulta ancora vero. Puoi fare in modo che il traffico sul tuo sito Web aumenti, ma se

  1. alla gente non piace ciò che vi trova dentro,
  2. se non offri ai potenziali clienti ciò che vogliono acquistare, oppure
  3. non dai ai clienti l'incentivo per soffermarsi e/o inserire il tuo sito tra i loro preferiti, essi se ne andranno via per non tornare più, con la stessa rapidità con la quale vi sono giunti.

 

NOTA: Gli spunti che abbiamo elencato in questo articolo sono stati talmente apprezzati dai nostri concorrenti da essere stati copiati e pubblicati nel Web senza autorizzazione, né citazione dell'autore originario (CyberBizia) e rischiando, in tal modo, le sanzioni penali previste dagli articoli sotto riportati:
Art. 2, 8, 10, 171 bis l.d.a. (legge 22/4/1941, n.633) - Legge complementare al Codice Civile Italiano
inserito dall'Art. 10 D. Lv. 29 dicembre 1992, n.518 e successive modifiche.
Art. 171 quater let. a) l.d.a. inserito dall' Art .18 D. Lv. 16 novembre 1994, n.685 e successive modifiche
Direttiva europea 96/9/CE relativa alla tutela giuridica delle banche dati -
Art. 646 C.P. - Appropriazione indebita.
Siamo stati in grado di rintracciare il nostro concorrente, cosi privo di fantasia, competenza e professionalità grazie alle nostre tecniche di impaginazione e codifica HTML capaci di identificare i "plagiari" tanto maldestri.

Autore: 

 

Se questo articolo ti è piacciuto clicca sull'icona qui accanto per conservarlo sul tuo servizio di Social Bookmaring preferito Conserva questo articolo sul tuo servizio di Social Bookmaring preferito

Scrivi una recensione o un commento all'articolo Progettare siti web per i motori di ricerca e gli indici

Segnala l'articolo Progettare siti web per i motori di ricerca e gli indici a un amico

Creazione siti Web: Progettare siti Web RSS feed: per importare questo feed RSS di CyberBizia fai clic con il tasto destro del mouse, scegli 'copia collegamento' e incolla il link nel tuo aggregatore preferito  XLM feed: per importare questo feed RSS di CyberBizia fai clic con il tasto destro del mouse, scegli 'copia collegamento' e incolla il link nel tuo aggregatore preferito

Come costruire un sito Web professionale
Progetto sito Web: Grafica
Progetto sito Web: analisi del progetto
Parola d'ordine: CHIAREZZA
Progetto sito Web: Tecnologia
Progetto sito Web: Studio di fattibilità
Progetto sito Web: colore e psicologia
Perché progettare un sito Web?
Il nuovo portale italia.it
Proiettare un immagine aziendale con il colore
Analisi dei concorrenti e ricerca nei Motori
Differenze tra progetti per la stampa e progetti per il web - Parte II
Differenze tra progetti per la stampa e progetti per il web - Parte I
Le fasi di realizzazione dei siti Web
Le cinque regole base per un buon progetto di sito Internet
Progettare siti web per i motori di ricerca e gli indici
Le quattro regole base per progettare un sito Web fallimentare
Schemi di navigazione nei progetti di siti Web
Suggerimenti per la redazione del contenuto di un sito Web
Illustrazione per siti Web
Rendere leggibili i siti e le immagini Web
Font e caratteri di testo nei progetti per siti Web
Utilizzare spazio bianco nelle pagine web
Animazione, Java, JavaScript, Audio, e plug-ins nei progetti di siti web
Sito Web: perchè? Dieci buoni motivi per avere un sito Internet
Quale layout dare a un sito Web?
Utilizzare la grafica nei progetti di siti web

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre novità, notizie e offerte speciali
scopri tutti i vantaggi della toolbar di CyberBizia prima di scaricarla
Aggregatore RSS, Chat, Web TV, Web Radio, Video YouTube, software gratis, personalizzabile e molto altro ancora ...

 

Semplicemente meraviglioso - Tratto da Watch Different

Siti Web professionali per aziende pubblicità Internet per trovare nuovi clienti

Come creare siti Web professionali per l'azienda? Creare siti Web per aziende non è un gioco: occorrono professionalità e serietà. Pubblicità e promozione per trovare clienti con Internet
Sedna Gold is Omega replica watches uk seizing the essence of modern metallurgical technology, combining high-tech replica watches with independent innovation, creating a new best replica watches type of red gold material with replica watches online longer lasting color.